Chi siamo

 
 
 
Il Progetto "Campania Differenzia", promosso dall'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e finanziato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, si inserisce nell'ambito della Convenzione ANCI-MATTM del 21/01/2008 per la realizzazione del "Piano di azione finalizzato al superamento della fase di emergenza dei Comuni della Campania in materia di raccolta differenziata".
L'intervento prevede un articolato programma di attività, volto a supportare i Comuni campani nelle fasi di gestione, di affidamento e di erogazione dei servizi connessi ai rifiuti, oltre che nella valutazione dei livelli di prestazione raggiunti.
 
Quattro i partner di Campania differenzia, cui sono affidate la realizzazione delle varie linee di azione:

ANCI svolge il ruolo di Project Management e, di intesa con il MATTM, definisce la domanda di servizi ai Comuni in stretto raccordo con gli Uffici preposti della Regione Campania. ANCI si occupa inoltre del Coordinamento Operativo, gestendo la short list degli esperti e raccordando le azioni di supporto on site con l’offerta di servizi di assistenza sviluppata a livello centrale.

Fondazione IFEL (Istituto per la Finanza e l’Economia Locale) nell’ambito del progetto si occupa delle attività di supporto ai Comuni sugli adempimenti amministrativi inerenti la gestione dei rifiuti.

ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), in collaborazione con ANCI Campania e ANCITEL, è incaricata delle attività di supporto ai Comuni su tematiche di tipo tecnico.

ANCITEL S.p.A. si occupa inoltre della realizzazione e della gestione della piattaforma web www.campaniadifferenzia.anci.it, della diffusione dei dati e delle informazioni del progetto e delle attività di comunicazione.